Tumulazione e traslazione

Oltre all’assistenza per tutte le pratiche necessarie alla tumulazione al termine del servizio funebre, compresa la prenotazione del muratore per la chiusura, la nostra ditta può assistervi in tutti gli adempimenti necessari all’eventuale spostamento del proprio caro, sia che questo rimanga nel Cimitero della tumulazione, sia che sia necessario il trasferimento in un altro Cimitero.
Questo spostamento, a seconda dei tempi e della tipologia della prima sepoltura, può suddividersi in diverse tipologie.

Tipologie di spostamento

  • TRASLAZIONE: è lo spostamento del feretro da un loculo, o una tomba, all’interno del Cimitero stesso e presso un altro Cimitero. Può essere effettuato in qualsiasi momento successivo alla tumulazione.
  • ESUMAZIONE Ordinaria: è lo spostamento della salma dalla sepoltura in terra, trascorsi almeno dieci anni dall’inumazione (posizionamento del feretro senza zinco in terra). Può avvenire con riduzione o cremazione dei resti che verranno successivamente riposti in una cassettina ossario o dispersi in siti idonei.
  • ESUMAZIONE Straordinaria: è lo spostamento della salma dalla sepoltura in terra, trascorsi meno di dieci anni dall’inumazione (posizionamento del feretro senza zinco in terra). Può avvenire con riduzione o cremazione dei resti che verranno successivamente riposti in una cassettina ossario o dispersi in siti idonei. Se non è possibile la riduzione naturale, è necessario riporre i resti mortali in un apposito involucro di zinco chiamato “camicia”.
  • ESTUMULAZIONE Ordinaria: è l'operazione che consente di recuperare i resti mortali di un defunto sepolto in muratura, in un loculo o in tomba di famiglia, da almeno vent'anni. Può avvenire con riduzione o cremazione dei resti che verranno successivamente riposti in una cassettina ossario o dispersi in siti idonei. La riduzione naturale è solitamente possibile solo trascorsi almeno quaranta anni. Se non è possibile la riduzione naturale, è necessario riporre i resti mortali in un apposito involucro di zinco chiamato “camicia”.
  • ESTUMULAZIONE Straordinaria: è l'operazione che consente di recuperare i resti mortali di un defunto sepolto in muratura, in un loculo o in tomba di famiglia, da meno di vent'anni. Può avvenire con riduzione o cremazione dei resti che verranno successivamente riposti in una cassettina ossario o dispersi in siti idonei. Da sottolineare che è quasi impossibile la riduzione passati meno di venti anni e da valutare caso per caso la possibilità di utilizzare la “camicia” o effettuare la ricopertura del cofano con un cassone di zinco. Da notare infine che pochissimi Forni crematori effettuano la cremazione con zinco.